L'esoterismo di Dante


Autori:
A cura di:
Traduzioni di:
Illustrazioni di:

Collana:
Genere:
Data di pubblicazione: 2015
Disponibilità: Commercio
Numero di pagine: 88
ISBN: 978-88-6496-442-6

Acquista Libro - € 10
Abstract 

Lidea di Gunon, in questo volume apparso nel 1925, che Dante Alighieri sia stato membro di un ordine iniziatico e che, scrivendo la Divina Commedia, abbia voluto lasciare ai lettori della sua opera un messaggio dottrinale nascosto nei versi. Il poema, infatti, ricco di parallelismi massonici ed ermetici e come tale potrebbe essere letto e capito solo dagli iniziati. Le tre cantiche della Divina Commedia rappresentano quindi un percorso iniziatico: l'Inferno rappresenta il mondo profano; il Purgatorio illustra le prove iniziatiche e il Paradiso rappresenta lilluminazione. Il numero tre compare ripetutamente nellOpera e ha una grande importanza nel percorso iniziatico: tre sono i principi massonici (libert, uguaglianza e fratellanza), tre le virt teologiche (fede, speranza e carit), tre gli elementi alchemici (zolfo, mercurio e sale) necessari per creare la "Grande Opera". Il libro appare qui nella traduzione e curatela di Arturo Reghini uno dei pi grandi esoteristi italiani.

Dello stesso genere 
torna indietro