Musicisti e Massoni


Autori:
A cura di:
Traduzioni di:
Illustrazioni di:

Collana: Gimel
Genere:
Data di pubblicazione: 2015
Disponibilità: Commercio
Numero di pagine: 220
ISBN: 978-88-6496-389-1

Acquista Libro - € 18
Abstract 

IL Secolo doro della musica massonica fu quello del classicismo e del romanticismo, il secolo di Haydn, Mozart, Spohr e Liszt, tutti e quattro musicisti rinomati e massoni. Lautore del presente libro alla luce di una nuova abbondante documentazione riesce a disegnare un quadro storico di questo periodo brillante della massoneria, e della parte che in tale storia ebbero questi quattro massoni. Haydn scrisse almeno nove sinfonie per la Societ Olympique, famosa organizzazione di concerti massonici di Parigi, e molti affermano che con la sua Creazione abbia voluto trasmettere un messaggio esoterico. Ma questo del tutto vero? Quanto lappartenenza alla massoneria riusc a influenzare questo grande maestro e la sua arte? Grazie ai documenti sorprendenti scoperti, lautore del libro, prendendo posizione allinterno del dibattito ci descrive con precisione i conflitti didee che coinvolgevano la vita massonica ai tempi di Mozart. Lautore fornisce inoltre nuovi dati e intuizioni penetranti riguardo la musica scritta per le logge di Vienna. Uno dei punti salienti la scoperta di un manoscritto nel quale Mozart formul un sistema simbolico per le sue composizioni, un documento che ci svela un grande segreto. Per quanto riguarda la massoneria un altro secolo si apre con Louis Spohr. Il quadro che viene presentato basato su 70 documenti che lautore trov in maggior parte negli ultimi mesi del suo lavoro. E una pagina assolutamente inedita della storia massonica che ci svela un artista di cui sono state riscoperte di recente le opere originali. Lautore infrange anche quel clich di Tzigano e francescano per riproporci un Franz Liszt massone autentico, rimasto fino alla morte fedele allideale di tolleranza e fratellanza, nonch impegnato con passione nei movimenti sociali della sua epoca. Anche in questo caso la nuova documentazione ci fornisce un variopinto panorama. Questo libro viene a completare un primo volume intitolato La colonna darmonia, Storia, Teoria, Pratica.

Dello stesso genere 
torna indietro