L'eredità di Torquemada


Autori: Luigi Pruneti,
A cura di:
Traduzioni di:
Illustrazioni di:

Collana: Gevhura
Genere:
Data di pubblicazione: 2015
Disponibilità: Commercio
Numero di pagine: 484
ISBN: 978-88-6496-150-7

Acquista Libro - € 35
Abstract 

In quasi tre secoli di vita la Massoneria ha combattuto per l’uguaglianza, la libertà, la fratellanza, la dignità di tutti gli uomini; nelle logge si sono formati pensatori, poeti, artisti, musicisti, filantropi e la presenza della squadra e del compasso è stata ed è garanzia di democrazia reale in un paese. Nonostante questi meriti la Libera Muratoria, fin dalle origini, è stata accusata di ogni genere di misfatti. Le sono state imputate trame di ogni genere, complotti planetari, crisi economiche, traffici illeciti, riti satanici, omicidi, attentati, blasfemia e immoralità. In realtà dietro queste denunce, alcune volte pittoresche e ridicole, altre volte abilmente articolate, con tanto di prove artefatte e di testimoni prezzolati, si cela il pregiudizio, l’ignoranza, l’intolleranza ideologica e la paura verso chi lotta per l’autonomia della coscienza e la libertà di pensiero. L’autore passa in rassegna questo vasto panorama di disinformazione spesso voluta e imposta, dimostrando come dal secolo dei Lumi all’età della globalizzazione lo spettro del grande inquisitore abbia sempre accompagnato l’umanità.

Dello stesso genere 
torna indietro