Il bimbo e la quercia


Autori: Bert d'Arragon,
A cura di:
Traduzioni di:
Illustrazioni di:

Collana: Malkhut
Genere: Narrativa
Data di pubblicazione: 23/09/2014
Disponibilità: Commercio
Numero di pagine: 296
ISBN: 978-88-6496-165-1

Acquista Libro - € 20
Abstract 

Berengario da Paradyse, apprendista amanuense educato nell’antico monastero benedettino di Reichenau sul Lago di Costanza, incontra ancora giovanissimo l’anziano teologo domenicano Meister Eckhart e ne diventa l’aiutante e lo scrivano. Il giovane accompagnerà il maestro durante i suoi ultimi anni, dal 1321 al 1328, tra Strasburgo, Colonia ed infine Avignone dove il grande teologo deve affrontare un processo per eresia.Il ragazzo descrive persone e situazioni, luoghi ed eventi con i suoi occhi da giovane laico raccontandoci in modo genuino la filosofia del maestro, il processo e le lotte di potere in seno alla Chiesa e tra impero e papato. Dopo le vicende oscure del processo, Berengario è costretto a fuggire e tra colpi di scena, misteri e momenti di suspense affronta, assieme alla giovane principessa ucraina Vasilissa, la fuga da una parte all'altra delle avverse terre del Sacro Romano Impero. Grazie all’aiuto del mercante veneziano Sanudo Torsello arriva infine a Costantinopoli dove verrà coinvolto negli intrighi della corte imperiale d’Oriente.

Dello stesso genere 
torna indietro