Platone e il Vedanta


Autori:
A cura di: Carmelo Muscato,
Traduzioni di:
Illustrazioni di:

Collana: Teletè
Genere: Narrativa
Data di pubblicazione: 13/02/2014
Disponibilità: Commercio
Numero di pagine: 136
ISBN: 978-88-6496-094-4

Acquista Libro - € 12
Abstract 

Questo volume raccoglie tre contributi scritti autonomamente, ma che hanno in comune l’intento di operare un confronto tra Platone e la filosofia indiana, secondo un approccio non storico ma autorealizzativo. I primi due sono apparsi alcuni anni fa in lingua inglese, e vengono ora presentati, per la prima volta, al lettore italiano: Plato and the Upanishads di Nicholas Kazanas, e Plato in the Light of Yoga di Jeffrey Gold. Il terzo, Discriminazione tra sé e non sé nell’Alcibiade I di Platone, è un contributo di Carmelo Muscato, pubblicato qui per la prima volta, in cui viene tracciato un parallelismo fra Platone e il Vedanta di Shankara sulla base di una tecnica meditativa. Piuttosto che nell’ottica di un’acquisizione dall’esterno, l’approccio autorealizzativo interpreta le affinità riscontrabili nei testi, sulla base di un medesimo stato di coscienza, a cui ricercatori di epoche e aree geografiche diverse hanno accesso mediante la pratica e l’esperienza spirituale.

Dello stesso genere 
torna indietro